luigi_colantuoni_M2

 

Nato e cresciuto in Quartiere Adriano, sin dal liceo ho svolto ruoli di “rappresentanza”, forse perché non ho mai avuto problemi ad esprimere ciò che pensavo. La prima esperienza “politica” risale, però, al periodo universitario dove, nonostante una concorrenza spietata di giovani “politicanti”, sono stato eletto nel Consiglio di Facoltà per due anni. Da sempre appassionato di calcio, al punto da diventare arbitro ufficiale del Centro Sportivo Italiano all’età di 18 anni, ho acquisito esperienza in campo sociale, principalmente a favore di adolescenti e persone con disabilità. Fondamentale, da questo punto di vista, è stata anche l’estate trascorsa tra i ragazzi de L’Aquila dopo il terremoto del 2009. Nell’aprile del 2011 mi sono laureato in Giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore, col massimo dei voti, e poco dopo sono stato eletto Consigliere di Zona 2, nelle fila dell’opposizione, con 265 voti validi. In questi 5 anni ho sempre cercato di mantenere buoni rapporti con i membri della maggioranza, assicurando la massima collaborazione per le iniziative che ritenevo meritevoli. Tuttavia, è alquanto frustrante constatare come le energie della maggioranza venissero, quasi sempre, incanalate in iniziative di stampo “ideologico” e scarsamente attinenti alle reali esigenze dei cittadini. Nel frattempo, mi sono sposato (settembre 2012), sono diventato papà (settembre 2013) e avvocato (ottobre 2014). Mi occupo di diritto civile e del lavoro presso uno Studio Legale Associato e sono contento di quello che faccio. Ho deciso accettare la sfida dei nuovi Municipi non solo perché ritengo la politica un bene, ma anche perché non mi piace “guardare la vita dal balcone”. E spero di poter contare anche sul vostro contributo.

 

PROGRAMMA

Negli ultimi 5 anni, numerose sono state le delibere del Consiglio di Zona rimaste inattuate da parte del Comune; pertanto, ritengo che la prima cosa da fare, nella prossima consiliatura, sarebbe quella di insistere affinché il Comune realizzi quanto già indicato dalla Zona, in particolare con riferimento ai temi che seguono.

 

VIABILITA’

–          Incrocio Via Tremelloni / Via Anassagora;

–          Incrocio Via Vipiteno / Via Ponte Nuovo;

–          Dissuasori della velocità in Via Saragat;

–          Intensificazione della vigilanza della sosta “selvaggia” sempre in Via Sagarat;

–          Revisione toponomastica per i civici barrati 40 e 22 di Via Trasimeno e il civico 105 di Via San Mamete;

–          Dissuasori di sosta a protezione delle aree verdi in Via Saragat civici 5 e 14;

–          Manutenzione straordinaria strade e marciapiedi;

–          Pass sosta gratuita per residenti.

 

URBANISTICA

–          Avanzamento dei lavori nel PII Adriano-Marelli;

–          Copertura del chiosco nel PII Adriano-Marelli;

–          Interramento tralicci Via Mulas / Via Sottocorno;

–          Ponte ciclopedonale sul naviglio Martesana Via Idro / Via San Mamete;

–          Prolungamento metrotranvia 7;

–          Pulizia del naviglio Martesana;

–          Scuola media in Quartiere Adriano;

–          Ampliamento biblioteca di Crescenzago;

–          Regolarizzazione ascensori e scale mobili nelle stazioni metropolitane.

 

AMBIENTE

–          Filari alberati sui grandi viali;

–          Lotta contro l’abusivismo;

–          Piantumazione alberi adulti nel PII Adriano-Marelli;

–          Illuminazione parchi.

 

SICUREZZA

–          Installazione videocamere di sorveglianza in Zona 2.

 

SCUOLE E ASILI NIDO

–          Graduatorie e liste d’attesa;

–          Iniziativa “baby box” a favore delle famiglie in difficoltà.

 

COMMERCIO

–          Mercatini di Natale.